Home Staging Ecco svelato il metodo infallibile per NON vendere la propria casa!

maggio 21, 2019by sbserviceadmin

Ecco svelato il metodo infallibile per NON vendere la propria casa!

Ci deve essere una ragione se tutte le persone decidono di affidare la pulizia della caldaia prima del grande freddo o l’installazione dell’impianto di climatizzazione di casa a un professionista!

Allo stesso modo, deve pur esserci un motivo se nessuno sceglierebbe mai di automatizzare il cancellone carrabile o di tinteggiare la facciata del condominio da sé.

Tu ti sogneresti mai di metterti da solo a fare una di queste attività?

Sì tratta di lavori complessi, che richiedono una preparazione tecnica, oltre che studio ed esperienza.

Niente può essere lasciato al caso e l’approssimazione di una persona impreparata non porterà solo all’insuccesso ma anche alla elevatissima possibilità di causare dei danni.

Se qualche coraggioso amante del fai-da-te decidesse anche di provarci, sono sicura che al termine del tentativo si ritroverà a pensare:

“Se solo qualcuno mi avesse avvertito! E se solo potessi tornare indietro”

Sapevi che questa è la frase che più spesso mi sento dire dai mie clienti?

L’Home Staging, insieme al lavoro congiunto con un’agenzia immobiliare, permette a un immobile di esprimere il massimo potenziale, di raggiungere l’acquirente perfetto e consente al proprietario di risparmiare tempo, energie e anche denaro.

Si tratta di un lavoro complesso, che richiede una preparazione tecnica, oltre che studio ed esperienza.

Se non te ne fossi accorto, ho usato la stessa espressione utilizzata poco più sopra per attività come l’automazione di un cancello, la pulizia di una caldaia, e così via.

Perché, per difficoltà e grado di conoscenza necessaria, sono tutte attività equiparabili.

Ti ricordi di Mattia e il grave errore commesso quando ha cercato di vendere casa?

(Se ti sei perso l’articolo, ti lascio qui il link per leggerlo:  https://sbservicesrl.com/2019/05/06/scopri-lerrore-1/)

Se, come ti ho raccontato nel primo articolo, Mattia inizialmente pensava che il suo immobile si vendava da sé (ecco il suo primo grave errore) e si limita a fare qualche annuncio nei soliti canali, successivamente, dopo 4 mesi nei quali non ha ricevuto alcun contatto, decide finalmente di contattare un’agenzia immobiliare.

Ecco, oggi ti parlo del secondo errore, quello che gli è costato altri 8 mesi di permanenza nel mercato immobiliare e una trattativa di compravendita al ribasso che ha svalutato incredibilmente la sua casa.

Mattia sceglie di far lavorare l’agenzia… con il freno a mano tirato!

I professionisti gli spiegano quale possa essere il miglior piano d’azione (che include anche l’intervento di un Home Stager), quello che lo porterà ad aumentare esponenzialmente la possibilità di vendere velocemente l’immobile.

Però Mattia è irremovibile quando comunica all’agenzia di fare solo il minimo indispensabile, poiché al resto ci avrebbe pensato lui stesso.

È proprio in questo momento che commette il suo secondo grave errore.

Mattia pensava di poter piazzare l’immobile attraverso il lavoro (frenato!) dell’agenzia e con moltissimi interventi personali.

Non solo pensava che la casa si vendesse da sola (primo errore), ma riteneva anche di avere le competenze necessarie per svolgere il lavoro di un professionista.

Insomma, ancora non lo sapeva ma stava per gettare al vento un sacco di denaro, tempo ed energie, scegliendo di fare in proprio un’attività che, invece, necessita di una persona qualificata.

La sua scelta gli è costata altri 8 mesi:

– 8 mesi di spese condominiali;

– 8 mesi di costi di utenze domestiche;

– 8 mesi di tasse comunali;

– 8 mesi di tempo buttato.

 

Riusciresti a mettere da parte i tuoi sogni e i tuoi programmi di vita per 8 mesi?

Stiamo parlando di 8 mesi perduti, che non torneranno.

Il denaro e le energie, per quanto sia incredibilmente fastidioso sprecarli, in qualche modo si recuperano.

Ma il tempo che perdi non torna indietro.

Se stai leggendo questo articolo, però, ho una buona notizia per te!

Tu parti avvantaggiato perché puoi evitare questi errori utilizzando l’esperienza di chi ha sbagliato prima di te.

Per non ritrovarti, alcuni mesi dopo, a pensare:

“Se solo qualcuno mi avesse avvertito! E se solo potessi tornare indietro”

Se devi vendere casa, prima di scegliere la pericolosa via del fai-da-te, prova a rispondere a questa domanda:

sei davvero sicuro di voler mettere a repentaglio il tuo tempo, il tuo denaro e le tue energie?

Così come non ti metteresti mai a tinteggiare la facciata di un condominio, alla stessa maniera perché dovresti provare a occuparti della vendita di un immobile, sostituendoti a un agente immobiliare e a un Home Stager?

Ma, soprattutto, sulla base della storia che ti ho raccontato, cosa pensi di fare?

Se hai intenzione di dare vita ai tuoi sogni, allora probabilmente hai bisogno di un Home Stager.

 

Non perderti il prossimo articolo, ti parlerò proprio dei migliori modi per metterti alla ricerca dello Home Stager giusto e ti mostrerò come riconoscere quelli da cui dovresti stare alla larga!

Tatiana

Se ti è Piaciuto... Condividilo