Home Staging Cosa puoi imparare dai miei errori? che mi sono quasi costati i miei risparmi e la casa dei miei sogni

settembre 23, 2019by sbserviceadmin

Cosa puoi imparare dai miei errori? che mi sono quasi costati i miei risparmi e la casa dei miei sogni

Del fatto che vendere casa non sia una passeggiata ne avrai già sentito parlare.

Ma è davvero così complicato?

Qualche giorno fa mi trovavo sul terrazzo a godermi gli ultimi mattini tiepidi, accompagnata da un bel caffè.

È un momento di serenità e calma che amo concedermi prima di affrontare la vita frenetica, lavorativa e non!

Quel momento di relax si è però bruscamente interrotto quando la mia mente, all’improvviso, è andata a ripescare i ricordi di quando mi ero trovata a vendere casa.

Credimi, ho provato lo stesso senso di angoscia e ansia che avevo sperimentato 15 anni fa.

Pensi che stia esagerando?

Lascia che ti racconti quello che mi è successo.

Devi sapere che allora non esisteva l’Home Staging e ci si affidava semplicemente agli agenti immobiliari.

Avevo appena trovato la casa dei miei sogni e, per questo, avevo deciso di vendere quella in cui stavo abitando, che non riusciva più a soddisfare i miei bisogni.

Hai presente quando si parla di amore a prima vista?

Ecco, la nuova casa per me era stato un vero e proprio amore a prima vista.

Me ne ero innamorata immediatamente: tutto mi faceva pensare che era lei la casa in cui avrei voluto abitare!

E così, un amico (ormai diventato ex amico e presto capirai perché) mi presentò un agente immobiliare, introducendomelo come il “mago delle vendite”.

Ancora non lo sapevo, ma stavo per commettere un gravissimo errore.

Complice la fretta dettata dall’esigenza di bloccare immediatamente l’altra casa, mi ero affrettata ad affidare al presunto mago delle vendite un mandato in esclusiva per la mia casa.

Non mi ero chiesta se potesse essere la persona giusta per me, ho semplicemente firmato il contratto convinta che la vendita sarebbe stata una passeggiata.

Del resto, si trattava di una casa molto carina, accogliente e luminosa, in una bella zona.

Pensavo che si sarebbe venduta praticamente da sola!

L’agente si è allora presentato da me, ha scattato alcune fotografie molto velocemente e se ne è andato salutandomi con un sorriso smagliante e la garanzia che avrei avuto notizie da lui molto presto.

Nel frattempo, il proprietario della casa dei miei sogni aveva bisogno di una mia decisione: certa che il mago delle vendite avrebbe provveduto a mantenere le sue promesse, ho fatto una proposta d’acquisto ufficiale e versato un deposito di denaro.

Se stai pensando che si trattò di una scelta avventata, forse hai ragione…ma sono convinta che potrebbe capitare anche a te.

Prova a pensare al fatto che si trattava della casa di cui mi ero follemente innamorata ed ero stata convinta che la mia abitazione sarebbe stata venduta a stretto giro senza  dover fare praticamente nulla.

Da lì in poi, però, ecco che inizia il disastro.

Le settimane hanno cominciato a scorrere senza che nulla accadesse.

Non solo non ricevevo proposte d’acquisto, ma nemmeno le persone si presentavano per visitare l’immobile!

Stavo rischiando di vedere svanire nel nulla sia la casa dei miei sogni che i miei risparmi.

E la cosa peggiore era il senso di impotenza: avevo affidato a quell’agente un mandato in esclusiva per ben 8 mesi.

Hai idea di come ci si possa sentire con i propri sogni e soldi a rischio e senza poter attivamente fare alcunché?

È una situazione sgradevole e di angoscia, che ti impedisce di vivere serenamente la tua vita quotidiana.

Non potevo far altro che attendere che gli 8 mesi passassero e, nel frattempo, studiare un piano d’azione.

Quando il mandato finalmente arrivò a conclusione, ero pronta.

=> Da un lato, mi ero presa del tempo per cercare un nuovo agente, questa volta brillante e che avesse a cuore le mie esigenze.

=> Dall’altro, sono intervenuta sulla mia abitazione, ripensandola e riflettendo su ciò che un compratore avrebbe voluto percepire guardandone le foto per poi volere a tutti i costi visitarla.

Ho rimosso tutto ciò che non era necessario e aggiunto solo oggetti utili a far sentire a casa i potenziali acquirenti.

Questo ha permesso alla storia di avere un lieto fine, perché la casa fu veduta sul filo del rasoio e io sono riuscita ad acquistare la casa che tanto desideravo.

Dove vivo ancora oggi!

Hai capito quali sono stati i miei errori e cosa, invece, ha permesso di vendere velocemente casa?

Se anche tu ti trovi nella situazione di dover vendere casa, ecco cosa dovresti fare adesso:

1) Prenditi tutto il tempo necessario per trovare l’agente immobiliare giusto per te.

Cerca una persona che non ti faccia sentire solo come un numero o l’ennesima cliente.

Piuttosto, affida la tua casa a chi ha davvero a cuore i tuoi bisogni;

2) Utilizza l’Home Staging per far brillare la tua casa in mezzo a tutte le altre.

Sai quante abitazioni si trova davanti un possibile compratore?

Decine e decine e decine.

Come può scegliere la tua se non fai nulla per valorizzarla?

No, non si tratta di dare una pulita o mettere qualche sedia, una pianta o un tavolino in sala.

È necessario un vero e proprio progetto che trasformi la tua casa nella casa dei sogni del potenziale compratore.

Devi vendere casa e vuoi scoprire di più sul mio servizio di Home Staging che ha permesso, solo quest’anno, a 10 persone come te di vendere casa velocemente e al prezzo giusto?

Ti basta mandarmi un messaggio!

Fammi tutte le domande che servono, sono a tua disposizione!

Tatiana

Se ti è Piaciuto... Condividilo